Centro di prevenzione e intervento

In ciascuna sede della Scuola, a Roma, Cagliari e Mestre, opera un Centro di Prevenzione ed Intervento (Ce.P.I.) che ha un triplice scopo: fornire un servizio di psicoterapia, pressocchè gratuito, al territorio; promuovere negli specializzandi la pratica terapeutica e l’esperienza clinica, richieste obbligatoriamente per sostenere l’esame di specializzazione finale; promuovere la ricerca sull’intervento psicoterapeutico.

I destinatari del servizio di psicoterapia breve sono prevalentemente studenti universitari, giovani e adulti che desiderino confrontarsi con un professionista per far fronte a situazioni personali di disagio e accrescere la proprie competenze nella gestione di sé.

Il servizio è svolto dagli specializzandi del terzo e del quarto anno della SSPC-IFREP, con la supervisione sistematica dei docenti della Scuola. La supervisione  ha lo scopo di valutare il tipo di richiesta, dare l’avallo per  la presa in carico del paziente e monitorare il processo terapeutico nel corso del tempo per promuovere la realizzazione di un intervento  efficace per la persona e un apprendimento mirato e specifico per  gli specializzandi.

Responsabili e Segreteria

Il Centro clinico e la  SSPC – IFREP, fondata da PIO SCILLIGO, sono  attualmente diretti dalla prof.ssa Carla de Nitto.

L’attività del Centro Clinico si svolge nelle tre sedi delle Scuole dell’IFREP, Roma, Cagliari e Mestre ed è coordinata da due docenti delle rispettive sedi:

“a” Roma: prof.ssa Annacarla Senesi e prof.ssa Silvia Tauriello

“a” Cagliari: prof. Davide De Villa e prof.ssa Roberta Sanseverino

“a” Mestre (VE): prof. Stefano Iapichino e prof. Raffaele Mastromarino

Presso il Centro Clinico di ciascuna sede è presente una segreteria che, in giorni prestabiliti, riceve le richieste di psicoterapia breve, per telefono o via mail.

Caratteristiche dell'intervento

  • Il percorso è gratuito (salvo un contributo iniziale per spese organizzative).
  • Sono previsti 2 colloqui iniziali per la valutazione della richiesta e la definizione degli obiettivi a cui seguiranno 21 incontri di psicoterapia breve e 2 colloqui di follow-up (verifica).
  • Nell’ambito dei primi due colloqui e lungo il percorso è prevista la somministrazione di
    alcuni questionari auto-descrittivi, ad uso clinico, per una valutazione più mirate e per la verifica dell’effetto
    dell’intervento stesso.
  • L’intervento mira a favorire la crescita e lo sviluppo delle competenze personali.

Coloro interessati ad usufruire del servizio possono contattare le sedi interessate

Aperta la possibilità di effettuare Colloqui online

Durante il periodo dell’emergenza Covid-19 i colloqui di psicoterapia breve potranno essere effettuati tramite modalità “a distanza”,  avvalendosi di strumenti che consentano di effettuare videochiamate, a condizione di potersi garantire uno spazio personale di privacy, per effettuare il colloquio psicologico.


Concluso il tempo dell’emergenza, e appena le condizioni di restrizione governativa lo consentiranno, i colloqui proseguiranno in sede.

Chi fosse interessato ad usufruire del servizio, potrà cliccare sul tasto
relativo alla sede più vicina e compilare il Modulo di richiesta di intervento

ROMA

Piazza Ateneo Salesiano, 1 – 00139 Roma
cepirm@ifrep.it
tel: 06 87290683

CAGLIARI

Via Dante, 89 – 09127 Cagliari
cepica@ifrep.it
tel: 070 493219 (segreteria telefonica)

MESTRE (VE)

Via M. Sabotino, 1 – 30171 Mestre (VE)
cepive@ifrep.it
tel: 041 925562 (segreteria telefonica)